Accoglienza & Lavoro per i rifugiati

Accoglienza&Lavoro è il portale promosso da Assolavoro, l’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro, in collaborazione con l’UNHCR. I servizi sono offerti sulla base dell’accordo fra Assolavoro e i sindacati di categoria.

A chi sono rivolti i servizi e le misure di sostegno?

  • titolari di protezione internazionale (status di rifugiato e protezione sussidiaria)
  • titolari di protezione temporanea
  • titolari di protezione speciale

Attenzione: tutti i servizi sono gratuiti ed erogati a prescindere dalla nazionalità e dal Paese di provenienza.

Quali servizi e prestazioni?

Formazione gratuita

  • Orientamento e prima informazione, bilancio delle competenze
  • Corsi di italiano
  • Corsi di formazione professionale

I soggetti in formazione, durante il corso, possono chiedere il rimborso per le spese di vitto e alloggio, e hanno diritto a una diaria oraria di 3,50 €/h. Al termine del percorso formativo viene erogata inoltre una indennità una tantum di 1.000 €.

Sostegno e aiuti sociali

Sono misure rivolte a beneficiari di protezione internazionale, protezione temporanea e protezione speciale che partecipano ad un corso di formazione di base o professionale o che sono impiegati da un’Agenzia per il Lavoro.

  • Contributo asilo nido
  • Sostegno all’istruzione
  • Rimborso acquisto di beni di prima necessità bebè.
  • Rimborso assistenza psicologica

Contributo per chi accoglie

I lavoratori impiegati da un’Agenzia per il lavoro che accolgono beneficiari di protezione internazionale, protezione temporanea o protezione speciale possono richiedere un contributo straordinario.

Come si accede?

Attraverso il sito https://assolavoro.eu/progetto-accoglienza-e-lavoro/ (disponibile in italiano, inglese, francese e ucraino).

Sul sito si possono trovare i riferimenti delle agenzie associate ad Assolavoro e del sito Ebitemp ai quali richiedere servizi e prestazioni.

Webinar informativo

Di seguito potete trovare la registrazione del webinar informativo tenutosi il 19 luglio con la partecipazione del dott. Michele Ferrauto di Assolavoro.